Aspettando l’appuntamento del 19 ottobre 2019

È tempo di parlare di bonsai (l’avevamo promesso). Il termine non indica solo un albero in proporzioni/dimensioni ridotte, ma un vero stile di vita: pace interiore, calma e semplicità.

Non è facile arrivare ad ottenere tutto questo, così come non è facile coltivare in un piccolo vaso un bonsai (i primi furono creati in Cina, secoli fa, poi la tradizione è diventata giapponese). Comunque, con grande amore e passione ci si arriva. E allora, spesso, non si smette più (!).

Il bonsai d’altronde offre tantissime opportunità di scelta e possibilità di sbizzarrirsi: può rappresentare un boschetto o un albero solitario; ma comunque deve far rivivere immediatamente l’immagine degli alberi nel loro ambiente naturale. L’obiettivo è testimoniare il lento cambiamento della natura. Attraverso la sua osservazione ‘a tu per tu’.

Così, molto da vicino, potrai vedere anche tu alcuni di questi ‘piccoli-alberi’ negli spazi del centro di giardinaggio. Magari durante il pomeriggio del 19 ottobre dedicato a 🌹🌹ROSE e frutti d’autunno 🌰🍁 Tutto torna, nel verde.

19 ottobre p.v. Nuovo pomeriggio tra e per le ROSE. Con gustose degustazioni. A entrata libera. Il tempo piacevolmente scandito da tre principali appuntamenti.

  • NATURA IDEALIZZATA | Esposizione di trompe l’oeil di Marco Scarici | dalle h. 15:30
  • COLORI E FRUTTI D’AUTUNNO | Incontro botanico con Enrico Scarici e Massimo Alfaioli | h. 15:30
  • COSA TI SEI MESSO IN TESTA? | Gioco Creativo ‘sul cappello’. Puoi iscriverti fino al giorno 18!